Ginnastica Posturale -Tonificazione e Pilates

La ginnastica posturale consiste in una serie di esercizi mirati ad allenare specifici muscoli o ristretti gruppi muscolari. E’ rivolta a tonificare i cosidetti”muscoli antigravitari”, cioè quei muscoli deputati ad opporsi alla forza di gravità che ci farebbero altrimenti cadere a terra. In pratica si rinforzano i muscoli che permettono al corpo umano di mantenere la posizione eretta ed una corretta postura.

Il mantenimento di una postura corretta non è questione di volontà, ma dipende dalla tonicità dei  muscoli antigravitari che devono essere opportunatamente allenati sulla base di esercizi fondati sulle conoscenze biomeccancihe del corpo umano. La ginnastica posturale è quindi propedeutica alla danza, e per l’acquisizione e il mantenimento della migliore postura durante l’esibizione artistica, ma è anche prevenzione a tutela della colonna vertrebrale a lungo termine.

E’ per questo indicata come componente della preparazione negli atleti. E’ anche consigliata in persone che si avvicinano alla danza in maniera amatoriale o che semplicemente vogliono migliorare la propria postura guadagnando in benessere, considerate la sedenteriatà o le posture scorrette assunte per buona parte della giornata tipiche dei nostri tempi. L’obiettivo è quello di rinforzare i principali muscoli posturali, i dorsali e i glutei, modulando gli esercizi in base a diverse resistenze offerte da bande elastiche o altri piccoli attrezzi. Tonificando questi muscoli si supporta la postura e si migliora l’economia articolare della schiena